Extra  

   

Andar per Mostre  

   

Voliere Modulari

 

A distanza di un paio d'anni dall'inizio della mia avventura come allevatore e dopo aver già riqualificato il mio locale allevamento aggiungendo 4 voliere da 90 e 2 castelli da 45 ho preso una importante e proficua per me e per i miei amici pennuti decisione:
 
Creare una bella residenza estiva
 
Il Locale
Purtroppo qui non avevo molta scelta se non utilizzare l'unica stanza in mio possesso. Cioè un locale di 25 metri quadri purtroppo senza finestre ma fortunatamente ben areato. Per esigenze familiari non ho potuto nemmeno utilizzarlo tutto ma solo la metà. Pertanto ho una sola disponibilità di 12,5 metri quadri circa con due pareti sfruttabili di 5 metri * 2,5 metri.
 
Il Progetto
Con il locale sistemato mi metto su carta per generare una sorta di progetto su come dovrà essere il risultato finale della residenza estiva dei miei pennuti.
Il progetto prevede la realizzazione di 5 voliere modulari da 2 metri di lunghezza * 1 metro di larghezza * 2 metri di altezza che dovrebbero garantirmi tutto lo spazio di cui ho bisogno per il mio scopo finale: riposo dei soggetti e preparazione mostre.
 
Il Materiale
A questo punto sono pronto per acquistare tutto quello che mi serve per incominciare i lavori.
In totale acquisto 10 pannelli modulari 1*1*2 per i laterali più 5 pannelli frontali con porta sempre 1*1*2.
Per il tetto ho optato per una rete zincata della stessa maglia e filo dei pannelli modulari.
Infine per poter far appoggiare la rete nella parte posteriore delle singole voliere e sul lato di una sola singola voliera ho comperato delle staffe per scaffalature in ferro. Ho tutto???? MHHHHHHH!!!! Mi sa di no, manca una cosa importantissima: L'illuminazione.
 
L'illuminazione
Essendo come detto un locale senza finestre devo trovare una buona soluzione di illuminazione nè troppo eccessiva ne troppo soffusa per far star bene i miei pennuti. Idea grandiosa: I LED.
Acquisto 2 bobine da 5 metri di striscia a led, una strisciettina da 15 cm già l'avevo in casa, e 3 timer.
Ora ho davvero tutto quanto si comincia.
 
Il Lavoro
Bene si comincia. Parto dalla voliera di sinistra dove sfrutterò oltre che la parete lunga per il retro anche la laterale di sinistra. Quindi fisso 2 pannelli laterali ad uno frontale e le attacco con i dovuti tasselli alle due pareti. Da qui il lavoro diventa molto più semplice in quanto avendo già una voliera in piedi è molto più semplice fissare tra loro tutti i pannelli restanti. Infatti procedo a fissare il frontale della seconda voliera e poi i due laterali e così via fino a che tutta la struttura non è in piedi e bloccata al muro.
Lungo tutta la parte posteriore fisso al muro appoggiandoli ai pannelli le staffe degli scaffali. Stessa operazione sul laterale sinistro della prima voliera così da avere come già anticipato l'appoggio per la rete del tetto.
A questo punto srotolo il primo rotolo di rete e la fisso nella parte posteriore delle voliere. Fatto questo procedo anche col secondo rotolo e lo fisso sulla parte anteriore in questo modo abbiamo il nostro tetto bello che attaccatto ai pannelli.
Ora tocca all'illuminazione. La prima striscia da 5 metri di led la fisso al tetto nella parte posteriore mentre la seconda nella parte anteriore. Quella da 15 cm più piccola di fronte alle voliere.
In ultimo inserisco in 4 voliere già tutti i posatoi ( ben 8 per ognuna) in modo da non averli da inserire quando le dovrò allestire prima di metterci gli uccelli.
Manca solo una cosa inserire man mano tutti i miei pennuti...
 
      
   
© Copyright@2011-2012 Mario Candeloro All Rights Reserved